Software & Servizi per la Pubblica Amministrazione e Aziende
14 Giugno 2022

Come candidarsi al bando per l’abilitazione al cloud delle Amministrazioni locali 2026

Abilitazione al cloud Comuni bando 1.2 PNRR
 

Il bando 1.2 PNRR stanzia 500 milioni di euro per l'abilitazione al cloud dei Comuni

Scopri come migrare i servizi del tuo Ente locale al cloud con DigitalPA: c’è tempo fino al 22 luglio 30 settembre (prorogato)
 

Gli obiettivi del bando 1.2 PNRR

Il bando 1.2 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, denominato “Abilitazione e facilitazione migrazione al cloud”, ha l’obiettivo di incentivare la migrazione delle basi dati e dei servizi dei Comuni al cloud, per far sì che siano accessibili sempre e ovunque tramite la rete.

Per l’avviso di investimento 1.2 sono stati stanziati attraverso i fondi del PNRR 500 milioni di euro, rivolti ad una platea potenziale di 7.904 Comuni. Dato l'esaurimento delle risorse, il 25 luglio è stato pubblicato un nuovo avviso con uno stanziamento di ulteriori 215 milioni.

Come candidarsi al bando per l’abilitazione al cloud delle Amministrazioni locali

La candidatura del proprio Comune va inoltrata sulla piattaforma PA digitale 2026 entro e non oltre il 30 settembre 2022.

Per partecipare all’avviso 1.2, occorre che i Comuni predispongano un vero e proprio piano di migrazione, che deve comprendere obbligatoriamente un certo numero di servizi, variabile in base al numero di abitanti del Comune.

Il catalogo software e servizi di DigitalPA dedicato al PNRR

Per attuare l’abilitazione al cloud nei tempi previsti e selezionare il giusto numero di servizi per il proprio Ente, è importante affidarsi a un fornitore unico. DigitalPA offre ai Comuni un catalogo dedicato alla migrazione al cloud dei processi più importanti per le Amministrazioni locali - tra cui il procurement pubblico, la trasparenza amministrativa e la comunicazione col cittadino – frutto della sua più che ventennale esperienza di fornitore di servizi digitali cuciti sulle necessità della PA.

Tutti i software di DigitalPA possono essere finanziati con i fondi dell’investimento 1.2 del PNRR, in quanto progettati e sviluppati nativamente come soluzioni in cloud e certificati dall’Agenzia per l’Italia digitale.

 

Parla con un consulente per preparare la migrazione al cloud del tuo Comune

 

 

All rights reserved © 2022 | Powered by DigitalPA Srl