Software & Servizi per la Pubblica Amministrazione e Aziende

Normativa whistleblowing


Software whistleblowing

Segnalazioni.net: La soluzione software per la segnalazione degli illeciti a norma con le linee guida dell'ANAC

 

 

 

 

mockup-segnalazion-500



Riferimenti normativi:

  • Legge Whistleblowing n° 179/2017, approvata il 15/11/2017 a tutela del dipendente pubblico e privato che prevede che sia predisposto ” almeno un canale alternativo di segnalazione idoneo a garantire, con modalità informatiche, la riservatezza dell’identità del segnalante.”

 Scarica PDF

  • Delibera ANAC numero 469 del 9 giugno 2021 “Linee guida in materia di tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza in ragione di un rapporto di lavoro, ai sensi dell’art. 54-bis, del d.lgs. 165/2001 (c.d. whistleblowing)”

 Scarica PDF

  • L'ANAC ha inoltre stabilito - nel PNA (Piano Nazionale Anticorruzione) - che "l’adozione delle iniziative necessarie deve essere prevista nell’ambito del Piano triennale di prevenzione della corruzione (PTPC) come intervento da realizzare con tempestività" e che “Le P.A. sono tenute ad adottare i necessari accorgimenti tecnici affinché trovi attuazione la tutela del dipendente che effettua segnalazioni e raccomanda la realizzazione di un sistema informatico di segnalazione al fine di indirizzare la segnalazione al destinatario competente assicurando la copertura dei dati identificativi del segnalante”

  • L’art. 1, comma 51, della Legge n. 190/2012, "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", introduce nel D.Lgs. n. 165/2001, "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche", una nuova disposizione, l’articolo 54-bis, intitolato "Tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti".  La norma, introduce di fatto per la prima volta, la regolamentazione del whistleblowing nell’ambito della Pubblica Amministrazione.

Scarica PDF


  • Articolo 54-bis del D.Lgs. n. 165/2001  nel quale è prevista la tutela per il lavoratore – dipendente pubblico - che segnali la commissione di un reato ai soggetti preposti (whistleblowing), proteggendolo contro le eventuali ritorsioni da parte di colleghi o superiori.

Scarica PDF

 

Conforme agli Standard ISO internazionali:

  • La gestione degli accessi e dei dati è certificata dai più rigorosi standard della norma ISO/IEC 27001 (Sistema di gestione delle informazioni) che garantiscono l’integrità e la riservatezza dei dati trattati.
  • L’applicativo è totalmente adempiente agli standard ISO 37301 (ex 19600) e ISO 37001 dedicati rispettivamente alle linee guida per il Compliance Management System e l’Anti-bribery Management System, e si configura quindi conforme all’ottenimento delle certificazioni da parte dell’azienda o ente che lo adotta.

 

 

>>Approfondisci sul canale tematico:

Software whistleblowing

 

 

 

All rights reserved © 2021 | Powered by DigitalPA Srl